Viaggiare sicuri

5 luoghi da visitare in Spagna

Le chiese e le attrazioni da vedere assolutamente durante un viaggio in Spagna

 

La Spagna dispone di un territorio immenso e variegato, ricco di panorami mozzafiato ed opere d'arte di ogni genere ed epoca. Nel corso della vostra vacanza in questa splendida terra potrete costeggiare una delle più antiche moschee dell'ex capitale dell’Impero Musulmano (Cordoba) e a distanza di qualche ora ritrovarvi ad ammirare la prima chiesa dedicata alla Vergine Maria (Basilica di Nostra Signora del Pilar - Saragoza). I popoli che hanno attraversato l'incantevole porzione della Penisola Iberica, oggi conosciuta col nome di Spagna, sono innumerevoli, così come le opere che nel corso dei secoli sono state realizzate in questo Paese. Ecco una guida rapida che vi permetterà, in cinque tappe, di conoscere l'anima più profonda dello Stato spagnolo.

                    

SAGRADA FAMILIA

È in assoluto il monumento più amato dai turisti ed è il simbolo artistico e culturale della città di Barcellona. Visitare La Sagrada Familia significa assistere ad una delle rappresentazioni più vivaci e pregnanti del modernismo catalano, capolavoro incompiuto di Antoni Gaudì. L'artista, che cominciò a lavorare alla basilica cattolica nel 1883 - poco più che trentenne - non è riuscito a portare a termine la costruzione nell'arco della sua intera vita. Attualmente la Sagrada Familia risulta essere un'opera dall'eccelso valore artistico ed architettonico ancora in costruzione: la fine dei lavori è prevista, orientativamente, nel prossimo trentennio.

                    

MUSEO PICASSO

Sito anch'esso nella città di Barcellona, ed articolato in cinque palazzi medievali contigui tra loro, questo museo deve il suo nome all'artista a cui è ispirato. Al suo interno, infatti, è possibile ammirare una delle più complete ed avvincenti collezioni di quadri di Pablo Picasso, pittore, scultore e litografo spagnolo vissuto a cavallo tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento. Tra le opere esposte - circa quattromila, quasi tutte realizzate nella fase giovanile della vita di Picasso - vi sono due tra le prime composizioni dell'artista: ''La prima comunione'' (1896) e ''Scienza e carità'' (1897).

                    

PALAZZO REALE DI MADRID

È la dimora storica dei sovrani spagnoli, in cui ancora oggi risiede il re Filippo Sesto di Spagna con la sua famiglia. Nota anche con il nome di Palazzo d'Oriente, la struttura fu edificata sulle ceneri di una fortezza musulmana denominata Alcázar, distrutta da un incendio durante il Diciottesimo secolo. Attualmente, presso il Palazzo Reale di Madrid vengono organizzate tutte le più importanti cerimonie di Stato, ma anche le conferenze e gli atti ufficiali.

                    

LA MEZQUITA DI CORDOVA

Si trova a Cordova (in Andalusia) e rappresenta la più imponente testimonianza dell'Impero Musulmano in Spagna. Mezquita vuol dire, infatti, Moschea: la struttura venne costruita intorno al 970 d.C. ed intorno ad essa, durante il periodo di dominazione araba, furono edificate importanti biblioteche ed università. Oggi questa costruzione è stata ribattezzata con il nome di cattedrale dell'Immacolata Concezione di Maria Santissima in Cordova e celebra regolarmente messe di religione cattolica.

 

BASILICA DI NOSTRA SIGNORA DEL PILAR

Questa chiesa, che secondo gli storici dell'arte è la prima dedicata alla Vergine Maria, è ubicata nella città spagnola di Saragoza. A volerne la costruzione fu Giacomo il Maggiore, nel 1681 - dopo aver avuto una visione riguardante la Vergine Maria seduta su di un pilastro (in spagnolo, pilar) - mentre il progetto architettonico viene riconosciuto a Francisco Herrera il giovane. La Basilica di Nostra Signora del Pilar dispone di una struttura molto ampia, con una cupola centrale ed altre cupole minori. Al suo interno sono presenti diverse cappelle ed affreschi realizzati da famosi artisti dell'epoca. 
Nel 1948, la chiesa è stata battezzata come basilica minore ed oggi viene considerata come uno dei più maestosi esempi di architettura barocca.

Sfondo Calcola la tua polizza
Parti per LA SPAGNA in tutta sicurezza

 

I nostri consigli per viaggiare sicuri in Spagna

 

Non sono previste vaccinazioni obbligatorie per recarsi in Spagna.

 

 

Il sistema sanitario è un’ottima ragione per viaggiare sicuri in Spagna, visto che è all’altezza dei migliori standard occidentali ed europei, con un sistema ben organizzato di centri ospedalieri ramificato su quasi tutto il territorio nazionale (escluse solo le aree rurali e montane più impervie). Il personale medico è in generale ben preparato e "la Tessera Sanitaria Europea vi darà diritto a ricevere durante un periodo di soggiorno temporaneo le stesse prestazioni sanitarie necessarie riservate ai cittadini spagnoli".

 

 

Le manifestazioni indipendentiste verificatisi a Barcellona e nella regione catalana sono state a carattere prevalentemente non violento e non dovrebbero suscitare particolare preoccupazione. In nessuna altra area del Paese si rilevano focolai di tensione. Per viaggiare sicuri in Spagnasi raccomanda prudenza nelle ore notturne nelle periferie dei grandi agglomerati cittadini e nelle località balneari ad altissima densità turistica.

 

 

Essendo la Spagna parte integrante dell’Unione Europea, non è obbligatorio esibire carta d’identità e/o passaporto. Tuttavia per viaggiare sicuri in Spagna è altamente consigliato portare con se un documento di riconoscimento valido, in caso di necessità e per farsi riconoscere dalle autorità locali.

 

 

Il clima spagnolo varia molto a seconda dell’area geografica del Paese nella quale ci si trova a soggiornare. Nelle regioni interne (dove per esempio è situata la capitale Madrid) il clima è continentale, con inverni anche notevolmente rigidi, estati afose e rilevanti escursioni termiche tra giorno e notte. Sulle coste occidentali e meridionali (Barcellona, Valencia, Marbella) del paese il clima è tipicamente mediterraneo, mentre sulle coste Nord-orientali (Galizia, Paesi baschi) riscontriamo un clima atlantico, fresco e umido. Zone climatiche particolari sono con considerate l’Andalusia (clima torrido nella stagione estiva) ed i Pirenei (clima montano).

 

 

Potrebbero interessarti questi articoli

Consigli utili per il vostro prossimo viaggio in Spagna


Leggi i nostri consigli utili per il tuo prossimo viaggio in Spagna. La dogana, la religione, cosa mangiare ...

Vai all'articolo

10 cose da fare prima di partire per la Spagna

              
Siete pronti per un viaggio in Spagna? Qualsiasi sia la vostra destinazione, ecco dieci cose da fare prima di partire: ...

Vai all'articolo

#Movesafe under 35: cinque escursioni nei dintorni di Madrid

               
Siete a Madrid e desiderate staccare per qualche ora dal caos della città? Ecco quindi cinque escursioni da fare in giornata ...

Vai all'articolo


Scopri tutto sulla tua destinazione sul nostro blog

Consigli utili per il vostro prossimo viaggio in Spagna


Vai all'articolo

10 cose da fare prima di partire per la Spagna


Vai all'articolo

#Movesafe under 35: cinque escursioni a Madrid


Vai all'articolo

#Movesafe in Spagna tra viaggio, sport e natura


Vai all'articolo
Spagna

Fai un preventivo in pochi secondi per la tua polizza USA!
Info
 
 
 
SELEZIONA IL NUMERO DI PERSONE PER ETA'