Viaggiare sicuri

Canada

Il Canada: il meraviglioso Stato dell'America Settentrionale che unisce il fascino delle metropoli alla natura incontaminata

 

Prima di intraprendere o organizzare un viaggio in Canada, è bene considerare alcuni aspetti importanti. La geografia del luogo, il clima, la cultura, la lingua sono solo alcune delle variabili da tener presente.

 

La geografia e il clima

Il Canada è una nazione situata nell'area Nord del continente Americano. Essa confina a est con l'Oceano Atlantico, a ovest con l'Oceano Pacifico e con l'Alaska, a nord con il Mare Glaciale Artico e a sud con gli Stati Uniti.

Questa nazione è nota per essere, dopo la Russia, uno degli Stati più estesi del mondo. Il territorio canadese si distingue per le sue immense ricchezze naturali e architettoniche. Per questa ragione, infatti, esso è la location perfetta per un viaggio on the road.

Per prima cosa, quando si decide di organizzare una vacanza in questo Stato, è necessario considerare le immense distanze che intercorrono tra una città e un'altra ma anche tra le zone urbane e i laghi o le celeberrime cascate. Allo stesso modo, a pochi chilometri di distanza possono trovarsi grandi metropoli e grandi aree naturali. Dunque, questa ampia varietà permette ai visitatori di apprezzare le diverse sfaccettature di questo incantevole territorio.

Inoltre, è necessario considerare che il Canada è suddiviso in dieci province ognuna delle quali possiede un proprio capoluogo. In un viaggio on the road in auto o camper è dunque da preventivare il tempo di percorrenza per raggiungere le città principali dove vi sono i maggiori punti di interesse.

Per via della sua ampia estensione, il Canada è un territorio molto variegato. Questo si ripercuote anche sul clima che, nelle diverse aree può essere molto diverso.

                    

La lingua e la valuta

Un altro dettaglio da considerare con attenzione è proprio la lingua. Infatti, in alcune zone del Canada (province del Québec, del Nuovo Brunswick e la provincia dell'Ontario) la lingua parlata è proprio il francese. Quest'area viene definita appunto Canada francese. Tuttavia, la lingua principale e più diffusa è senza dubbio l'inglese.

Quando si decide di organizzare un viaggio in Canada bisognerà tenere in considerazione la valuta. Infatti, in questo stato si utilizza il dollaro canadese. Questo viene chiamato dagli autoctoni Loonie (moneta da un dollaro) e Toonie (moneta due dollari).

                    

Il sistema sanitario e i documenti necessari

Un aspetto da considerare, inoltre, è il sistema sanitario. Infatti, in Canada le prestazioni mediche e i ricoveri sono a pagamento e perciò è consigliabile munirsi di una buona assicurazione sanitaria prima di partire.

Per ciò che concerne i documenti necessari per superare i controlli aeroportuali o della frontiera, l'unico necessario è il visto. Infatti, nel caso in cui si prospettasse la possibilità o la necessità di prendere a noleggio un'automobile o un camper, la patente europea è ammessa e non vi è la necessità di possedere quella internazionale.

Per noleggiare una macchina o un qualunque mezzo in Canada, dunque, basterà presentare una patente di guida italiana in corso di validità. È importante controllare, prima della partenza, che la patente sia valida e che la sua scadenza non sia prevista proprio nei giorni in cui si effettua il viaggio.

Infine, un consiglio essenziale da tenere a mente quando si programma un viaggio on the road in Canada è il tempo. Infatti per cominciare è bene stilare una lista dei luoghi, dei musei e più in generale delle attrazioni che si desidera visitare e calcolare conseguentemente le tempistiche necessarie per spostarsi da un luogo all'altro creando un itinerario che tenga conto di tutti gli aspetti sopracitati. Solo in questo modo, infatti, sarà possibile sfruttare al meglio i giorni di viaggio per poter vedere tutto ciò che si era prefissati e godere al meglio delle risorse che questo straordinario territorio offre.

Sfondo Calcola la tua polizza
Parti per IL CANADA in tutta sicurezza

 

I nostri consigli per viaggiare sicuri in Canada

 

Non è prevista alcuna vaccinazione obbligatoria in Canada.

 

 

Per viaggiare sicuri in Canada basterà avere una buona assicurazione sanitaria, in modo da evitare di pagare cifre esorbitanti per le cure mediche. Le strutture qui sono all'avanguardia e il sistema sanitario è fra i più avanzati al mondo. Le cure mediche offerte e i servizi sono di ottimo livello insieme alla reperibilità dei medicinali.

 

 

Il tasso di criminalità è molto basso e i controlli di sicurezza molto efficaci, soprattutto nelle città principali. Tuttavia è sempre meglio prestare attenzione nei luoghi pubblici e turistici. Il Canada, come ogni altro paese è a rischio terrorismo. Durante i mesi invernali, alcune zone sono soggette ad uragani violenti e ad intense nevicate che potrebbero causare gravi problemi a chi viaggia in auto. Si consiglia di registrarsi al portale dovesiamonelmondo per evitare di rimanere isolati in condizioni avverse.

 

 

Passaporto valido e visto eTa sono i documenti necessari per viaggiare sicuri in Canada. L'eTa è un'autorizzazione da richiedere online prima di partire, con pagamento tramite carta di credito (7 dollari ca) e un indirizzo mail al quale verrà inviato il documento. Essa ha una validità di 5 anni e viene associata automaticamente al passaporto; non consente di rimanere più di 6 mesi. Per soggiorni superiori, bisogna contattare l'Ambasciata e richiedere un visto specifico.

 

 

Il paese è caratterizzato da gelidi inverni ed è considerato uno dei più freddi del mondo, tranne nella British Columbia dove il clima è oceanico. Nelle zone meridionali e lungo le coste occidentali vi sono giornate calde, ma in tutto il resto del Canada (costa orientale, isole settentrionali e zone artiche) le temperature sono di parecchi gradi sotto lo zero, per via delle correnti polari. Alcune zone hanno solo due stagioni durante l'anno, il lunghissimo inverno con -35 gradi circa e un'estate che dura 3 mesi, ovvero il momento del disgelo a zero gradi.

 

 

Potrebbero interessarti questi articoli

Consigli utili per il vostro prossimo viaggio in Canada


Leggi i nostri consigli utili per il tuo prossimo viaggio in Canada. La dogana, i documenti, cosa mangiare ...

Vai all'articolo

Canada on the road, bagaglio al sicuro con Bag Track


Al ritorno dal suo viaggio on the road di 3.000 chilometri attraverso il Canada insieme a Maddalena e al piccolo Sebastiano, Roberto Zambon ci racconta ...

Vai all'articolo

Canada on the road, da Halifax a Toronto

               
A bordo del nostro amato Fiat 238 “Ermanno”, classe 1980, abbiamo viaggiato per 3.000 km da Halifax a Toronto, e ritorno ...

Vai all'articolo


Scopri tutto sulla tua destinazione sul nostro blog

Consigli utili per il vostro prossimo viaggio in Canada


Vai all'articolo

Canada on the road, bagaglio al sicuro con Bag Track


Vai all'articolo

Canada on the road, da Halifax a Toronto


Vai all'articolo
Canada

Fai un preventivo in pochi secondi per la tua polizza!
Info
 
 
 
SELEZIONA IL NUMERO DI PERSONE PER ETA'