Viaggiare Sicuri in Giappone


Viaggiare sicuri

 

 

Il Paese

Capitale: Tokyo
Nome ufficiale: Stato del Giappone, Impero del Giappone, Nippon-koku, Nihon-koku
Lingua ufficiale: Giapponese
Valuta: Yen giapponese
Fuso Orario: UTC +9
Prefisso internazionale: +81

Numeri di emergenza

Polizia: 110
Vigili del fuoco: 119 ("kaji")
Ambulanza: 119 ("kyukyu-sha")

Clima

Generalmente, il clima del Giappone è abbastanza temperato; tuttavia, dato che il paese si estende per una lunghezza di circa 3.000 km da nord a sud, il clima varia a seconda del luogo e delle stagioni dell'anno. Questo paese è spesso colpito da fenomeni di vulcanismo; il suo

territorio è per il 75% montuoso e, per via del rilievo e  dell'insularità sono modificati gli effetti dei monsoni che vi si abbattono e che provocano piogge abbondanti sulle coste dell'Honshu, piogge torrenziali nel meridione e nella parte sud-orientale che diffondono così nel resto dell'arcipelago aria calda e umida. La primavera presenta un clima gradevole dalla fine di marzo fino a maggio, anche se questo varia a seconda della posizione delle diverse regioni. La stagione delle piogge inizia a giugno e arriva fino a metà luglio, periodo principale per il lavoro nelle risaie. Il clima caldo e umido dura tutta l'estate fino a settembre e, generalmente, questo è anche il periodo in cui si scatenano i tifoni. L'autunno, che inizia verso la fine di settembre, si protrae fino a metà novembre ed è caratterizzato da una temperatura fresca e mite.  Insieme alla primavera, l'autunno è il migliore periodo dell'anno per visitare il Giappone. L'inverno comincia a metà novembre e si protrae fino a metà marzo con nevicate abbondanti in tutto il paese, comprese le zone costiere dove l'alternanza dei flussi tropicali e temperato-continentali contribuisce a rendere questa stagione rigida in zone settentrionali come Hokkaido e Honshu. Il clima è asciutto e fresco nelle regioni centro-settentrionali, mentre nella zona meridionale risulta ancora soleggiato e mite.

Situazione sanitaria

In Giappone il sistema sanitario è di elevata qualità: l'assistenza medica fornita in questo paese è ottima, i medici sono specializzati in cure all'avanguardia e le strutture ospedaliere sono molto organizzate. L'unica problematica riscontrabile può essere la difficoltà nel trovare dottori che sappiano parlare una lingua straniera, soprattutto lontano dalle città più grandi.
Anche l'assistenza d'urgenza è eccellente: per chiamare un'ambulanza, che accorrerà rapidamente, basta telefonare al 119 – numero gratuito sempre attivo in giapponese e in inglese – e identificarsi; il servizio è a pagamento.
A fronte dell'elevato livello qualitativo, i prezzi per le cure sono però molto alti: si consiglia quindi di stipulare prima della partenza un'assicurazione sanitaria che preveda anche il rimpatrio in caso di necessità.

Vaccinazioni

Non sono previste vaccinazioni obbligatorie prima di un viaggio in Giappone. Una malattia molto rara è l'Encefalite giapponese, ma il rischio sussiste soltanto qualora si pianifica di passare lunghi periodi in zone rurali o aree dove si trovano allevamenti di suini. Si consiglia comunque, prima del viaggio, di consultare il proprio medico che, a seconda della specifica situazione, potrà consigliare alcune vaccinazioni o richiami (epatite A e B, poliomielite, difterite, tetano e meningite).

Documenti necessari

  • Passaporto
  • Visto d'ingresso turistico solo per soggiorni superiori a 90 giorni (può essere richiesto presso l'Ambasciata giapponese a Roma o il Consolato giapponese a Milano).