Viaggiare sicuri in Australia


Viaggiare sicuri

 

 

Il Paese

Capitale: Canberra
Nome ufficiale: Commonwealth dell'Australia, commonwealth of Australia
Lingua ufficiale: Inglese
Valuta: Dollaro australiano
Fuso Orario: da UTC +8 a +10:30
Prefisso internazionale: +61

 

Numeri di emergenza

Polizia: 000
Vigili del fuoco: 000
Ambulanza: 000

 

Clima

Situata nell'emisfero sud, l'Australia vede le proprie stagioni invertite rispetto all'Europa: il periodo primaverile-estivo coincide con i mesi da novembre a marzo, mentre l'autunno/inverno corrisponde ai mesi da aprile a ottobre. Nelle zone desertiche centrali si riscontra una pesante escursione termica, mentre le regioni del nord (Darwin e il Western Australia) presentano un clima tropicale con temperature e tasso di umidità elevati. Il periodo da ottobre a marzo corrisponde alla stagione delle piogge. La zona meridionale è la più mite; più fredde sono le aree montuose. La temperatura resta in ogni caso alta (dai 20°C ai 45°C), e durante la stagione delle piogge l'umidità è sempre oltre l'85%: più si va a nord più il clima diventa umido. Alcune zone ( ad esempio quella di Broome o Cape Tribulation nella East Coast) nel corso della stagione delle piogge sono costantemente allagate e poco agibili. Per quanto riguarda invece la Tasmania, essa è il luogo più fresco d'Australia: in inverno vi fa freddo e nevica, mentre in estate la temperatura è mite. Il centro del Paese, essendo desertico, ha sempre temperature molto elevate, dai 35°C ai 49°C.

 

Situazione sanitaria

Nelle aree urbane, l'assistenza sanitaria è di ottimo livello. Invece nelle aree rurali e in quelle più remote, le strutture ospedaliere sono poco all'avanguardia e il personale sanitario scarseggia. Tra l'Italia e l'Australia esiste un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare dell'assistenza di base garantita ai cittadini australiani dal sistema pubblico del Medicare, per un periodo inferiore ai 180 giorni dall'ingresso del paese. Si consiglia comunque di stipulare un'assicurazione sanitaria per l'Australia che superi le semplici necessità sanitarie di base garantite da questo accordo, in modo da essere tutelati contro le eventuali spese che si possono affrontare per ricevere le necessarie cure mediche specialistiche.

È importante  avere  un'adeguata copertura assicurativa sanitaria internazionale che preveda il pagamento delle spese ospedaliere e l'eventuale rimpatrio o il trasferimento aereo del malato in altro Paese.

 

Vaccinazioni

Non vi sono vaccinazioni obbligatorie per l'ingresso. Si consiglia di consultare il proprio medico per valutare, a seconda del programma di viaggio e delle necessità individuali, l'opportunità di prendere in considerazione le seguenti vaccinazioni: epatite A e B, febbre gialla, anti-malaria e tifo.

 

Documenti necessari

 

 

Fai un preventivo online e parti in totale sicurezza per l'Australia. Fai un preventivo online